© 2018 by FORNACIAI ART GALLERY

Elia Mauceri è nato a Firenze. Diplomato al Liceo Artistico “Leon Battista Alberti” di Firenze, successivamente si è laureato, con il massimo dei voti, all’Accademia delle Belle Arti di Firenze presso la scuola di pittura di Adriano Bimbi con il quale ha partecipato a lunghi stage di pittura nel Mugello e nell'Amiata. Nel 2008 e nel 2009 è vincitore del “Premio Luigi Cherubini” di Subbiano Ar. Nel 2009 e nel 2010 Partecipa a mostre collettive tenute nella villa Medicea di Cafaggiolo a Barberino di Mugello FI ed è finalista al Premio Combat Prize LI. Nel 2011 partecipa alla collettiva “Birds in Art” al Museo di storia Naturale la Specola di Firenze. Fra il 2012-2013 Partecipa alla mostra collettiva “Nono sono che un Uomo”, mostra avente come centro la figura del prete ed intellettuale Ernesto Balducci scomparso nel 1992, che viene inaugurata a Firenze a Palazzo Medici Riccardi poi si sposta alla Villa Sforzesca di Castell'Azzara GR; al Palazzo Pretorio di Barberino di Mugello FI ed infine al Castello di Terrarossa a Licciana Nardi MS. Nel 2013 viene recensito dal critico d'arte Giuseppe Cordoni successivamente ha collaborato con l'architetto Marco Dezzi Bardeschi per la realizzazione della mostra “L'energia della forma libera” a proposito dell'opera di Michelangelo tenuta nell'aula del Ghiberti dell'Accademia delle Belle Arti di Firenze. E' il Vincitore del Premio Internazionale: “Limen Arte” 2013 per la sezione Accademie artisti italiani – sezione pittura. A cura di Lara Caccia e con intervento del prof. Philippe Daverio; Vibo Valentia, VV. Dal 2018 collabora con la Fornaciai Art Gallery.